Psichiatra Milano e provincia

0

La conosci la differenza che esiste tra psichiatra, psicologa e psicoterapeuta?

Si tratta di tra professioni che spesso vengono confuse tra loro, e di professionisti che ricoprono questo tipo di professione ed incarico, spesso e volentieri si ritrovano a intervenire sulla stessa tipologia di paziente, solo che hanno tre tipi di approcci differenti e delle facoltà acquisita dalla loro laurea ed era la loro professione che sono totalmente diversi.

Se, ad esempio, hai sviluppato un qualche sintomo che ti causa preoccupazione, e forte stress, e si manifesta in un cambiamento di comportamento, che va poi ad incidere sulla tua qualità della vita abbassando notevolmente, potresti avere il dubbio su qual è il professionista più giusto per te. Questo articolo è dedicato a dipanare questo tipo di matassa: lo psicologo a una laurea in psicologia, mentre lo psichiatra ha una laurea in medicina e chirurgia ed una conseguente specializzazione in psichiatria. Entrambi possono svolgere il ruolo di psicoterapeuta, cioè fare una psicoterapia mirata alla risoluzione di un problema: ti facciamo un esempio. Se consulti questo articolo perché magari, a causa di una serie di appuntamenti ti hanno diagnosticato un qualche disturbo, per esempio il disturbo borderline di personalità e vuoi aiutarti a sentirti meglio, potrai decidere di parlare con uno psicologo e fare una psicoterapia che si concentrerà sugli aspetti emotivi del problema, oppure rivolgerti a uno psichiatra Milano e provincia che potrà sempre farti una psicoterapia ma ti aiuterà anche con strumenti medici come ad esempio farmaci che possano regolare l’umore o contribuire a ottenere il risultato che desideri.

Risanare davvero le ferite dell’infanzia

Psichiatra Milano e provincia

Psichiatra Milano e provincia

In effetti il mix farmaci e psicoterapia e quindi lavoro interiore, è un mix molto potente e profondo. Su questo non ci sono dubbi e sopra abbiamo provato a spiegarne i motivi.

C’è una terza cosa che sta nel mezzo tra le due e che uno psichiatra Milano e provincia che si rispetti prende molto in considerazione: la relazione tra paziente e terapeuta. Molti studi psicoanalitici hanno dimostrato che tra queste due figure si crea una relazione che riproduce la relazione con i propri genitori. La riproduce per sanarla in maniera adulta.

Sanarla non vuol dire eliminare quelle ferite e quei vissuti. Sarebbe impossibile. Senza quelle ferite e quei vissuti saremmo dei robot senza anima. Sanarli significa intanto riconoscerli che già non è ne poco ne assolutamente scontato. Non lo è perché spesso neghiamo il tutto. Ci siamo creati un’immagine idealizzata di noi stessi, della nostra famiglia e della nostra infanzia. Quasi a doverla difenderla. Ma difenderla significa difendere anche i nostri disturbi. Andare da uno psichiatra Milano e provincia da questo punto di vista è davvero una svolta e non da poco.

Significa rimettersi in discussione come prima cosa, oltre le proprie paure, oltre i giudizi degli altri e significa affidarsi ad un professionista che è abituato a relazionarsi al mondo così complesso della psiche.

Sarà un percorso forse non facile ma sicuramente molto produttivo. Su questo non ci sono dubbi.

Share.

About Author